Thief

PlayStation 4 (1 recensione)
-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Bonus Digitali inclusi nella confezione Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Garrett, il maestro del furto, esce allo scoperto e si addentra nella Città. I suoi abitanti sono oppressi e spaventati dalla milizia del Barone e tra le strade si sta diffondendo una misteriosa epidemia. Guidato da Orion, il popolo finalmente si ribella e scoppia una sanguinosa rivolta.
      Coinvolto nel conflitto, Garrett potrà contare solo sulle sue forze per districarsi tra le ragioni della politica e quelle della gente. In un’incredibile lotta contro il tempo, si troverà faccia a faccia con un terribile segreto del passato, che minaccia di stravolgere per sempre la sua vita.
      Il maestro del furto non ha mai pagato il prezzo delle sue azioni... fino ad ora.
      Caratteristiche:
      GARRETT, IL MAESTRO DEL FURTO. Vesti i panni di Garrett, un ladro misterioso e solitario dalle incredibili abilità. I colpi più difficili, i tesori più inaccessibili, i segreti più nascosti: nulla è impossibile per te.

      CONQUISTA LA CITTÀ. Avventurati tra gli oscuri vicoli e i tetti più alti di una città violenta e malsana. Intrufolati nelle case dei ricchi e nei palazzi più segreti, appostati negli angoli bui... nessuno ti noterà, nessuno riuscirà a fermarti.

      SCEGLI IL TUO STILE DI GIOCO Sfrutta l’arsenale di Garrett per eliminare le guardie a colpi di manganello, feriscile con vari tipi di frecce o ricorri alle tue abilità Focus per modificare l’ambiente e ingannare i tuoi nemici. Che tipo di ladro sarai?

      COINVOLGIMENTO SENZA PRECEDENTI. Immergiti completamente nella storia e nelle ambientazioni, grazie a una grafica spettacolare e a un’esperienza di gioco in prima persona vivida e realistica. THIEF ti coinvolgerà come mai prima d’ora grazie alle infinite possibilità audio video e di IA offerte dalle console di nuova generazione.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Versioni disponibili
      PlayStation 3 Xbox One Xbox 360 PC Windows
      Pegi
      Pegi 18 (18+)
      Anno
      2014
      Produttore
      Square Enix
      Sviluppatore
      Eidos Montreal
      Lingua Manuale
      italiano
      Lingua Software
      italiano
      Video

      Recensioni


      Un gioco di luci e ombre 08/03/2014 di Gabriele Rossi

      Che dire? Il nuovo titolo di Eidos Montreal si prospettava davvero bene dall'hype che era stato fatto attorno al gioco, ma all'uscita ci sono state varie reazioni da parte del pubblico, alcune di felicità, altre (la maggior parte) di delusione. Avendolo preso al day one e avendolo praticamente disintegrato completandolo a qualsiasi difficoltà possibile, credo di poterne dare un giudizio adeguato e schietto, almeno dal mio punto di vista. Ma andiamo prima a quello che mi è piaciuto del gioco. L'ambientazione è davvero coinvolgente e davvero ben realizzata, un misto di steampunk e medioevo; immersiva, ricercata e rigorosamente notturna. Sul gameplay non c'è niente da dire, puramente stealth in vecchio stile, semplice e preciso, e soprattutto personalizzabile in molti aspetti. L'intelligenza artificiale punisce davvero chi non vorrà agire in maniera stealth e ingaggerà invece uno scontro diretto, anche se finire il gioco non sarà cosi difficile nemmeno se giocherete con il settaggio a maestro; la vera difficoltà infatti inizia quando personalizzerete la vostra esperienza inserendo una serie di handicap proposti dagli sviluppatori come l'impossibilità di salvare nei capitoli, quella di tramortire o uccidere e quella di non subire danni. I veri hardcore players ameranno questa feature che rende il gioco davvero impegnativo. Un punto importante va dato alla cleptomania che questo gioco trasmette, soprattutto nel completare la collezione personale di Garret, 82 oggetti che troverete sparsi nei livelli, nella città, e nelle commissioni speciali. Completarla è davvero difficile, ma riuscire nell'impresa trasmette un senso di appagamento incredibile, è un gioco che spinge davvero al furto! E' però un gioco di luci ed ombre, innanzitutto la componente grafica non brilla di luce propria, se cosi vogliamo dire. E' un gioco che soffre ancora un pò di quell'effetto cross gen che caratterizza i titoli di questo periodo che non riescono a sorprendere da questo punto di vista; non è un titolo da definire propriamente "next gen", anche se la grafica, soprattutto dal punto di vista degli effetti luminosi è buona. Dal punto di vista del sonoro invece ci sono dei problemi di realizzazione, oltre al doppiaggio che non è nulla di speciale, alcune volte incombiamo in grossolani errori audio; in alcuni casi dovremo per forza guardare negli occhi il personaggio che ci sta parlando, perchè appena ci gireremo un pò, inizieremo a sentire la sua voce con un effetto ovattato, come se si trovasse dall'altra parte di un muro, e in alcuni casi addirittura salteremo sulla nostra sedia dallo spavento sentendo nelle cuffie la voce di un soldato che in realtà e' due piani sopra di noi, ma che dall'intensità potrebbe benissimo trovarsi dietro le nostre spalle. Sono errori che credo siano presenti solo nella versione italiana, se volete un consiglio, giocatelo in inglese. La lunghezza della storyline si attesta sulle 12 ore, che potranno essere ridotte in caso non vogliate per forza soffermarvi su ogni particolare e su ogni collezionabile. Fermandoci un attimo proprio sulla storia, bisogna dire che il concept è buono, ma è inserita solamente come cornice al gameplay, e lo si può notare dal fatto che a parte un pò per il protagonista, non è stata fatta nessuna caratterizzazione dei personaggi. Un altro punto dolente del gioco sono le fasi esplorative nella città. Infatti non aspettatevi un open world nel vero senso della parola. La città è molto piccola e per andare da una parte all'altra ci mettereste al massimo cinque minuti. Gli sviluppatori infatti si sono concentrati di più sui livelli nella storia che nel comparto free roaming. Una volta finita la campagna non resterà molto da fare, avrete infatti a disposizione 25 lavori (che consistono nell'esplorare determinate parti della città alla ricerca di particolari oggetti) e 6 commissioni (mini missioni in cui dovrete recuperare dei collezionabili da parte di alcuni acquirenti della City). La longevità del gioco comunque si attesta su livelli abbastanza buoni, grazie soprattutto alla rigiocabilità della campagna e dal desiderio di fare sempre meglio e di raccogliere tutti i collezionabili. Una cosa che è doverosa da dire è che il gioco è pieno di caricamenti, segno del fatto che è ancora un titolo cross gen. Infatti molte volte ci troveremo di fronte a travi da spostare o a finestre da forzare, attività che servono per mascherare il caricamento in corso della zona in cui stiamo entrando. In aggiunta, tra una zona e l'altra della città ci saranno dei fastidiosi caricamenti, che a lungo andare diventano frustranti. In conclusione direi che Thief è un buon titolo, soprattutto per chi in un gioco ricerca un gameplay coinvolgente a discapito di una storia poco profonda. E' un titolo che ha molto da dare, ma che in alcune situazioni lascia un pò di amaro in bocca. Se siete degli amanti del genere stealth e avete voglia di un'esperienza difficile, personalizzabile e appagante, Thief è il titolo che fa per voi.