Borderlands: La Conquista Impossibile 2/3 | Multiplayer.com
True
x
Product Image

Borderlands: La Conquista Impossibile 2/3

15,00 € 10,50 €
(30% Off)
Zoom immagine corrente

Borderlands: La Conquista Impossibile 2/3

Editore: Multiplayer EdizioniGenere: FantascienzaLingua: ItalianoDalla penna di John Shirley il secondo romanzo ambientato nell’universo del pluripremiato .. Leggi tutto

0.0 ( 0 Recensioni )
1

10,50 € 15,00 € 10.5 EUR

15,00 €

-30%
Days
:
Hours
:
Mins
:
Secs

Customize
  • Marca
  • Tipologia
  • Genere

Questa combinazione non esiste.

Aggiungi al carrello Acquista ora
SKU:
N/A


Editore: Multiplayer Edizioni

Genere: Fantascienza

Lingua: Italiano

Dalla penna di John Shirley il secondo romanzo ambientato nell’universo del pluripremiato videogame!


Borderlands non può essere conquistato! Questo lo sanno tutti. Ma il Generale di un esercito di Psycho Soldati si lancia a capofitto su questo inferno planetario, con il progetto di rendere schiavi tutti gli abitanti di Borderlands. E il Generale… è una Dea. La Dea Generale, Gynella, è una maniaca astuta e scaltra che usa la scienza oscura dello spregevole Dottor Vialle per controllare un esercito sempre più grande di banditi e scontenti. Solo quattro persone interferiscono con il piano di Gynella. Roland. Mordecai. Brick e… Daphne?! Meglio conosciuta come l’Esecutrice Kuller, è stata un tempo l’assassina più efficiente della galassia per il crimine organizzato – fino al suo ritiro forzato su questo mondo sterile e abbandonato. Roland è uno dei combattenti più forti e tenaci di Borderlands, e Mordecai è il miglior tiratore dei quattro sistemi solari. Tutto quello che i due vogliono in realtà è riuscire a procurarsi i Crystalisks, raccogliere una certa quantità di Eridium, diventare ricchi e lasciare il pianeta per la festa intergalattica più vicina. Ma ci sono creature da incubo che devono essere affrontate: Varkids, Skags e Threshers. E la cosa peggiore è che Gynella è ancora sul loro cammino. Brick, un ammasso di muscoli deambulanti, che vive per annientare i propri nemici, potrebbe essere un loro alleato o un loro nemico… ma, di sicuro, è davvero preferibile averlo al proprio fianco. E che dire di Daphne Kuller? Meglio non farla andare fuori di testa. Nella maniera più assoluta. Chi vuole ascoltare tutte la storia si trovi un posto sull’autobus di Marcus diretto a Fyrestone. Perché Marcus ha un racconto da narrare ai suoi passeggeri, una storia mai rivelata accaduta a Borderlands.


NOTE SULL’AUTORE: L’eclettico e autorevole John Shirley è noto per il suo contributo alla fantascienza cyberpunk, così come per la suspense (come nei romanzi Spider Moon e The Brigade), per le storie e i romanzi horror e per i lavori cinematografici sempre di stampo horror. La sua sceneggiatura più celebre è quella del film Il Corvo, del quale è stato lo sceneggiatore iniziale, prima che David Schow rimaneggiasse la sceneggiatura. Ha anche scritto sceneggiature per Star Trek: Deep Space Nine e Poltergeist. Da citare i suoi primi, intensi e espressionistici romanzi horror come Dracula In Love e Cellars che hanno influito sul movimento Splatterpunk nell’horror, e sul successivo movimento “bizzarro”. L’opera di Shirley spazia nei toni dal surreale, al crudo naturalismo, all’incubo. Shirley è anche uno scrittore di canzoni ed un cantante.

Editore: Multiplayer Edizioni

Genere: Fantascienza

Lingua: Italiano

Dalla penna di John Shirley il secondo romanzo ambientato nell’universo del pluripremiato videogame!


Borderlands non può essere conquistato! Questo lo sanno tutti. Ma il Generale di un esercito di Psycho Soldati si lancia a capofitto su questo inferno planetario, con il progetto di rendere schiavi tutti gli abitanti di Borderlands. E il Generale… è una Dea. La Dea Generale, Gynella, è una maniaca astuta e scaltra che usa la scienza oscura dello spregevole Dottor Vialle per controllare un esercito sempre più grande di banditi e scontenti. Solo quattro persone interferiscono con il piano di Gynella. Roland. Mordecai. Brick e… Daphne?! Meglio conosciuta come l’Esecutrice Kuller, è stata un tempo l’assassina più efficiente della galassia per il crimine organizzato – fino al suo ritiro forzato su questo mondo sterile e abbandonato. Roland è uno dei combattenti più forti e tenaci di Borderlands, e Mordecai è il miglior tiratore dei quattro sistemi solari. Tutto quello che i due vogliono in realtà è riuscire a procurarsi i Crystalisks, raccogliere una certa quantità di Eridium, diventare ricchi e lasciare il pianeta per la festa intergalattica più vicina. Ma ci sono creature da incubo che devono essere affrontate: Varkids, Skags e Threshers. E la cosa peggiore è che Gynella è ancora sul loro cammino. Brick, un ammasso di muscoli deambulanti, che vive per annientare i propri nemici, potrebbe essere un loro alleato o un loro nemico… ma, di sicuro, è davvero preferibile averlo al proprio fianco. E che dire di Daphne Kuller? Meglio non farla andare fuori di testa. Nella maniera più assoluta. Chi vuole ascoltare tutte la storia si trovi un posto sull’autobus di Marcus diretto a Fyrestone. Perché Marcus ha un racconto da narrare ai suoi passeggeri, una storia mai rivelata accaduta a Borderlands.


NOTE SULL’AUTORE: L’eclettico e autorevole John Shirley è noto per il suo contributo alla fantascienza cyberpunk, così come per la suspense (come nei romanzi Spider Moon e The Brigade), per le storie e i romanzi horror e per i lavori cinematografici sempre di stampo horror. La sua sceneggiatura più celebre è quella del film Il Corvo, del quale è stato lo sceneggiatore iniziale, prima che David Schow rimaneggiasse la sceneggiatura. Ha anche scritto sceneggiature per Star Trek: Deep Space Nine e Poltergeist. Da citare i suoi primi, intensi e espressionistici romanzi horror come Dracula In Love e Cellars che hanno influito sul movimento Splatterpunk nell’horror, e sul successivo movimento “bizzarro”. L’opera di Shirley spazia nei toni dal surreale, al crudo naturalismo, all’incubo. Shirley è anche uno scrittore di canzoni ed un cantante.

Anteprima dei prodotti visualizzati di recente dall'utente.
Lo snippet sarà visibile dopo che l'utente ha visto almeno un prodotto.

Visti di recente

To install this Web App in your iPhone/iPad press and then Add to Home Screen.