Che! | Multiplayer.com
True
x
Zoom immagine corrente

Che!

Nel 1956, un contingente di guerriglieri guidato da Fidel Castro sbarca a Cuba per promuovere la rivolta contro il regime dittatoriale del generale Batista. Tra i guerriglieri emerge, per audacia e.. Leggi tutto

0.0 ( 0 Recensioni )
1

7,99 € 7,99 € 7.99 EUR

7,99 €

-0%
Days
:
Hours
:
Mins
:
Secs
  • Supporto
  • Genere

Questa combinazione non esiste.

Aggiungi al carrello Acquista ora
SKU:
N/A

Nel 1956, un contingente di guerriglieri guidato da Fidel Castro sbarca a Cuba per promuovere la rivolta contro il regime dittatoriale del generale Batista. Tra i guerriglieri emerge, per audacia e intelligenza tattica, un medico argentino, "Che" Guevara, ben presto elevato da Castro al ruolo di comandante. Guevara si rivela in effetti il principale artefice della vittoria che, dopo una serie di sanguinosi scontri, arride alle truppe rivoluzionarie. La liberazione di Cuba è però per "Che" soltanto una tappa di un più vasto piano mirante a promuovere la rivoluzione in tutta l'America Latina, per cui il guerrigliero, dopo alcuni scontri verbali con Castro, che si dichiara soddisfatto del traguardo raggiunto, si trasferisce in Bolivia per organizzare la guerriglia in quel Paese. Dopo un promettente avvio, le sorti delle operazioni volgono però a sfavore del "Che", il quale, abbandonato da quasi tutti i compagni, viene catturato e successivamente trucidato dalle truppe regolari.

Nel 1956, un contingente di guerriglieri guidato da Fidel Castro sbarca a Cuba per promuovere la rivolta contro il regime dittatoriale del generale Batista. Tra i guerriglieri emerge, per audacia e intelligenza tattica, un medico argentino, "Che" Guevara, ben presto elevato da Castro al ruolo di comandante. Guevara si rivela in effetti il principale artefice della vittoria che, dopo una serie di sanguinosi scontri, arride alle truppe rivoluzionarie. La liberazione di Cuba è però per "Che" soltanto una tappa di un più vasto piano mirante a promuovere la rivoluzione in tutta l'America Latina, per cui il guerrigliero, dopo alcuni scontri verbali con Castro, che si dichiara soddisfatto del traguardo raggiunto, si trasferisce in Bolivia per organizzare la guerriglia in quel Paese. Dopo un promettente avvio, le sorti delle operazioni volgono però a sfavore del "Che", il quale, abbandonato da quasi tutti i compagni, viene catturato e successivamente trucidato dalle truppe regolari.

Anteprima dei prodotti visualizzati di recente dall'utente.
Lo snippet sarà visibile dopo che l'utente ha visto almeno un prodotto.

Visti di recente

To install this Web App in your iPhone/iPad press and then Add to Home Screen.