Terapia E Pallottole | Multiplayer.com
True
x
Zoom immagine corrente

Terapia E Pallottole

Potente capomafia di New York, Paul Vitti, in una malaugurata giornata scopre di avere alcuni punti deboli. Crisi di panico improvvise lo rendono pauroso e debole, cosa inconciliabile con il suo ru.. Leggi tutto

0.0 ( 0 Recensioni )
1

12,99 € 12,99 € 12.99 EUR

12,99 €

-0%
Days
:
Hours
:
Mins
:
Secs
  • Supporto

Questa combinazione non esiste.

Aggiungi al carrello Acquista ora
SKU:
N/A

Potente capomafia di New York, Paul Vitti, in una malaugurata giornata scopre di avere alcuni punti deboli. Crisi di panico improvvise lo rendono pauroso e debole, cosa inconciliabile con il suo ruolo di duro e spietato uomo d'onore. La sua posizione gli impone di prendere provvedimenti in modo discreto e nascosto agli occhi altrui. Jelly, fedele guardia del corpo, tira fuori il biglietto da visita di Ben Sobel, lo psicanalista che il giorno prima lo ha tamponato. Sobel viene condotto a forza da Vitti, che gli espone il problema e allo stesso tempo lo minaccia di non farsi scappare notizie su quell'incontro. Sobel, che ha un figlio, sta per risposarsi con Laura, ma questo progetto deve essere per forza di cose accantonato. Vitti vuole Sobel tutto per sé. Sobel dapprima è impaurito, poi cerca timidamente di far balenare qualche contraddittorio, infine si sente incuriosito e per certi versi attratto dalla personalità del boss. I due iniziano a trascorrere sempre più tempo insieme e a conoscersi, finché Sobel può presentarsi al posto di Vitti ad una riunione di boss, e riuscire brillantemente a gestirla fino all'arrivo di Vitti stesso. La polizia, arrivata nel luogo dell'incontro, cattura tutti. Sobel, ormai libero da costrizioni, continuerà ad andare a trovare Vitti in carcere.

Potente capomafia di New York, Paul Vitti, in una malaugurata giornata scopre di avere alcuni punti deboli. Crisi di panico improvvise lo rendono pauroso e debole, cosa inconciliabile con il suo ruolo di duro e spietato uomo d'onore. La sua posizione gli impone di prendere provvedimenti in modo discreto e nascosto agli occhi altrui. Jelly, fedele guardia del corpo, tira fuori il biglietto da visita di Ben Sobel, lo psicanalista che il giorno prima lo ha tamponato. Sobel viene condotto a forza da Vitti, che gli espone il problema e allo stesso tempo lo minaccia di non farsi scappare notizie su quell'incontro. Sobel, che ha un figlio, sta per risposarsi con Laura, ma questo progetto deve essere per forza di cose accantonato. Vitti vuole Sobel tutto per sé. Sobel dapprima è impaurito, poi cerca timidamente di far balenare qualche contraddittorio, infine si sente incuriosito e per certi versi attratto dalla personalità del boss. I due iniziano a trascorrere sempre più tempo insieme e a conoscersi, finché Sobel può presentarsi al posto di Vitti ad una riunione di boss, e riuscire brillantemente a gestirla fino all'arrivo di Vitti stesso. La polizia, arrivata nel luogo dell'incontro, cattura tutti. Sobel, ormai libero da costrizioni, continuerà ad andare a trovare Vitti in carcere.

Anteprima dei prodotti visualizzati di recente dall'utente.
Lo snippet sarà visibile dopo che l'utente ha visto almeno un prodotto.

Visti di recente

To install this Web App in your iPhone/iPad press and then Add to Home Screen.