RecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensione0 Recensioni

Arsenale

Capolavoro epico con forti accenti lirici di Aleksandr Dovzenko, scritto in due settimane e girato in 6 mesi, prodotto per commemo...
Leggi tutto
12.99
Paga in 3 rateAttiva l'opzione tramite PayPal
Paypal
RecensioneRecensioneRecensioneRecensioneRecensione0 Recensioni
Esaurito

Descrizione

Capolavoro epico con forti accenti lirici di Aleksandr Dovzenko, scritto in due settimane e girato in 6 mesi, prodotto per commemorare l'insurrezione contro il governo nazionalista ucraino, "Arsenale" inizia mostrando scene atroci di un campo di battaglia, di un villaggio miserabile abitato da vecchi, dello zar pasciuto, dei reduci provati dalle sofferenze. Nel film non mancano chiari riferimenti simbolici e immagini di fortissimo impatto, impreziosite dall'utilizzo della tecnica di bloccare il fotogramma: dai soldati che muoiono al fronte con un grottesco sorriso dipinto sulla faccia a causa del gas esilarante, alla fisarmonica che si allunga e si accartoccia a simboleggiare il deragliamento del treno, dal fiabesco dialogo tra cavalli, alla morte finale di Timos.