Gli Acchiappazombie Finché Zombie non ci separi vol.2

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      “Gli Acchiappazombie – Quando fare soldi può far perdere la testa” è il secondo romanzo della saga Living with the Dead della sorprendete Jesse Petersen.


      L’apocalisse zombie ha portato fortuna a Sarah e David. Il loro matrimonio va a gonfie vele. Comunicano bene, condividono le responsabilità e, adesso, stanno avviando un’impresa.

      Acchiappazombie: per soddisfare le vostre esigenze di eliminazione zombie.

      Ci sono un sacco di zombie e questo significa un sacco di clienti… Solo che uno di loro non li vuole morti, ma vivi e pronti per la sperimentazione. Gli scienziati pazzi possono essere clienti difficili e, questa volta, Sarah e David potrebbero aver messo troppa carne al fuoco.


      Jesse Petersen - Autrice urban fantasy ed orgogliosa geek!

      La sua carriera di scrittrice ebbe inizio quando suo marito le fece notare che la rendeva più felice scrivere che fare qualsiasi altra cosa. Così decise di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno. Dopo alcuni anni e libri di diversi generi si fece travolgere dalla mania degli zombie lasciando in sospeso una commedia Urban Fantasy. Ora non le bastano più solo gli zombie e continua a scrivere storie di surreale normalità fatta di zombie e mostri e condite da un forte humor nero.

      Quando non scrive, Jesse Petersen vive a Tucson con suo marito e due gatti. E’ appassionata di videogiochi, di montagna, di reality e di tutto ciò che è cultura geek. Adora condividere esperienze ed idee con I suoi fan con cui si tiene in contatto attraverso il suo BLOG che aggiorna regolarmente.

      Leggi maggiori informazioni

      Recensioni


      Bello, ironico 25/03/2014 di Davide Passera

      Veramente un libro divertente, la storia è intrigante e lo humor non manca mai. L'unica cosa veramente odiosa è il pessimo lavoro di traduzione, io non so chi li traduce i libri di multiplayer ma è gia il quarto che leggo in cui sembra abbiano usato google translator,parole ripetute piu volte di seguito verbi all infinito o propio tradotti in maniera errata insomma un pessimo lavoro.(Per la cronaca lo stesso problema si riscontra anche nella trilogia di doom e diario di uno sopravissuto agli zombie)