Tintoretto E Il Secolo D'Oro Di Venezia

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione
Disponibile in: DVD

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Il disegno di Michel Angelo e il colorito di Titiano così, secondo un suo biografo, Carlo Ridolfi, il giovane Tintoretto avrebbe dichiarato, scrivendo sul muro dello studio, il proprio programma artistico. Vero o no che sia l'episodio, questo è oggi per noi il significato della sua pittura che innesta nella tradizione veneziana del colore il forte disegno della maniera toscana. Artista intransigente e instancabile, non lasciò mai Venezia: molti palazzi e molte Chiese sulla laguna splendono della luce dei suoi dipinti, ma opere sue sono oggi presenti nei maggiori musei del mondo. Nel corso della sua vita, tra il 1518 e il 1594, la repubblica veneziana raggiunse quel culmine di gloria e potenza che ha già in sé i segni della decadenza imminente. Da quei segni l'inquietudine irrompe nella pittura totalizzante di Tintoretto: è la luce dei suoi dipinti religiosi, nel tempo della Controriforma, dei suoi vibranti ritratti, nel tempo dell'ultima fortuna del potere veneziano.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni