Notte Dei Morti Viventi (La) (1990) (1990 )

Horror DVD (1 recensione)
-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Barbara e Ben si rifugiano in una casa di campagna per sfuggiere ad una spaventosa ed incomprensibile invasione di zombies. Nella casa sono rifugiate altre cinque persone, due coppie e la figlia dei coniugi più anziani, ammalatasi dopo essere stata morsa da uno dei morti viventi...

      Dettagli edizione

      * Durata 85 minuti
      * Colore Colori
      * Formato video Wide Screen
      * Sistema Pal
      * Codifica Area 2 (Europa/Giappone)
      * Lingue Francese , Inglese , Italiano , Spagnolo
      * Sottotitoli Arabo , Bulgaro , Cecoslovacco , Ebraico , Francese , Greco , Hindi , Inglese , Italiano , Olandese , Polacco , Portoghese , Spagnolo , Turco , Ungherese
      * Audio Dolby Dig. Surround
      * Contenuti Extra Trailers , Filmografia / Biografia , Commento , Dietro Le Quinte

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Anno
      1990
      Durata
      88 minuti
      Attori
      Tony Todd|Patricia Tallman|Tom Towles|McKee Anderson|Heather Mazur|Zachary Mott|Pat Logan
      Regia
      Tom Savini
      Sceneggiatura
      George A. Romero

      Recensioni


      Recensione 09/08/2007 di massimo reina

      Ehm, questo è il remake diretto da Tom Savini. E gli zombi sono "affamati di carne" visto che sono cannibali, non "assetati di sangue" (termine più consono per i vampiri). ;) Cmq bel film, un pò dal ritmo televisivo, ma ben diretto dall'esordiente Tom Savini, fino ad allora grande creatore di effetti speciali per pellicole quali Zombi di Romero, di cui è grande amico, e Venerdì 13. Bello per il look degli zombi e soprattutto per non essere caduto nell'errore di riscrivere il genere proponendo, come avviene purtroppo adesso, un rifacimento stravolto dell'originale. Questa pellicola, finale a parte e una Barbara più combattiva, ma non "ramba" come impone il clichè hollywoodiano del momento, rimane fedele, com'è giusto che sia, a quella originale di Romero.