Madre E La Croce (La)

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Un'immensa opera d'arte, a forma di croce greca. Un'architettura, progettata dal Bramante nel 1513, affrescata in ogni suo angolo. Un santuario costato 200 anni di lavorazione, umiliato con intonaci grezzi che hanno ricoperto molti dei suoi affreschi, e ora in via di progressivo ritorno alla luce. Un luogo che ha focalizzato l'interesse di Teodorico Moretti Costanzi (filosofo di quelle stesse terre), nei suoi studi sulla Crocifissione, e che il critico d'arte Vittorio Sgarbi sta da anni valorizzando, perché se ne continui il restauro. In questo monumento del culto mariano - il Santuario di Mongiovino, in Umbria, a pochi chilometri dal Lago Trasimeno - è entrato lo sguardo di Elisabetta Sgarbi, a osservare finalmente da vicino i grandi affreschi di Johannes Wraghe (1567), Niccolò Circignani detto il Pomarancio (1569-70), Giovan Battista Lombardelli (1567), Arrigo Van den Broeck (1564) e Orazio di Paride Alfani (1552).

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni