Ishtar

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Chuck Clarke e Lyle Rogers, due cantautori cabarettisti americani, per la verità sfortunati, vengono ingaggiati per una tournée in Marocco. Chuck, durante il viaggio, offre il suo passaporto ad un'araba impaurita all'aeroporto da misteriosi persecutori politici. Raggiunta Ishtar - un Emirato - i cantanti si trovano coinvolti in pericolose avventure. Lì c'è un Emiro dalle maniere forti, protetto dagli Stati Uniti, ci sono partigiani (e Shirra, la donna dell'aeroporto è una di loro) in attesa di due individui per scatenare la rivoluzione (una antica mappa, trovata da un archeologo americano che si occupa di scavi, preannuncia il loro arrivo in loco). Non manca la CIA, con il proprio rappresentante, che offre a Chuck e Lyle di collaborare. Tra incidenti ed equivoci, Chuck e Lyle si ritrovano in pieno deserto, lottando con un cammello riottoso e per giunta cieco, senza poter raggiungere la sospirata oasi, e - come se non bastasse - in possesso della famosa mappa cucita da qualcuno sui loro panni, la quale potrebbe scatenare il finimondo nella immensa regione, mutandone l'assetto politico. Poco dopo che si è svolta sulle dune un'asta di armi micidiali tra capi arabi - con Chuck nelle vesti di banditore e interprete - arrivano in elicottero agenti della CIA i quali, appoggiando l'emiro e volendo impadronirsi della mappa in questione, hanno deciso di eliminare Chuck e Lyle. Ma costoro, ora in possesso delle armi, si salvano riuscendo a tornare ben presto alla loro vocazione di cantare canzoni antiche e nuove: le nuove in un disco finanziato dalla stessa CIA, ora costretta a patrocinare notevoli riforme sociali.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni