Ballata Dei Lavavetri (La)

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Alla fine degli anni Ottanta una famiglia polacca arriva a Roma in attesa di ottenere il visto per il Canada. Per la sopravvivenza quotidiana, tutti si ingegnano in piccole attività. Il capofamiglia, Janusz, lava i vetri delle macchine insieme al fratello Zygmunt e al figlio Rafal. Helena, la sua nuova compagna, e la figlia Justyna vengono assunte per lavori domestici da una famiglia. Improvvisamente Janusz scompare senza lasciare traccia di sé. Di fronte a questo episodio, Zigmunt si dà all'alcool e, mentre vagabonda sotto i ponti, vede apparirgli il Papa che gli parla e lo rimprovera. Un altro polacco da tempo a Roma, Pawel, fa entrare Rafal, giovane e introverso, in un giro di piccola delinquenza. Durante uno di questi 'lavoretti', esplodono contrasti e violenza, e Rafal finisce con l'uccidere un boss napoletano. Justyna, mentre torna a casa di sera, viene avvicinata da alcuni ragazzi che le offrono un passaggio. Quando capisce le loro vere intenzioni, Justyna scappa ma cade a terra e muore. Poco dopo ad uno dei suoi inseguitori, il più giovane ed addolorato, riappare in cielo sopra Castel Sant 'Angelo. Intanto Rafal si è rifugiato a casa di una prostituta conosciuta tempo prima. Le deruba un po' di cose e poi va via. Zigmunt, sempre nell'ebrezza dell'alcool, sogna di essere a casa, in un locale dove si mangia e si balla allegramente.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni