Fuoco Assassino

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      A Chicago, il tenente Stephen McCaffrey comanda la squadra n. 17, ritenuta la più efficiente del Corpo dei Vigili del fuoco. Stephen ha un fratello minore, Brian, che, avendo assistito da piccolo alla atroce morte del padre, anche lui vigile, per salvare un bambino, è insieme respinto ed affascinato dal fuoco. Brian, deciso a seguire le orme del padre, entra nella squadra di Stephen, che mette sotto di sé il "novellino", un po' scoraggiandolo, un po' proteggendolo. Poiché al suo primo intervento in un incendio Brian si impaurisce e viene deriso perché porta in salvo dal magazzino in fiamme un manichino, il giovane passa a fare l'assistente di un ispettore del Corpo, Donald Rimgale, incaricato di accertare la eventuale dolosità degli incendi. Il suo passaggio di consegne viene deciso dal consigliere municipale Martin Swayzak con il quale Stephan è furibondo poiché ha ridotto gli stanziamenti per i Vigili del fuoco. Gli incendi sono troppi, le vittime si susseguono, mentre in carcere c'è un individuo, Ronald Bartel, un piromane che della sua mania ha fatto una filosofia di vita (per lui il fuoco è una "bestia" astutissima), il quale sembra aver indovinato l'unica soluzione possibile e cioè l'esistenza di una mente criminale. Mentre Brian si è fatto più agguerrito e Jennifer Vaitkus, una sua amica, gli fornisce alcuni dati riservati sul bilancio del consigliere, il protagonismo di Stephen subisce un crollo: un altro "novellino", Tim, gli muore a fianco per una imprudenza e il tenente si tormenta. Rimgale, ispezionando le rovine di vari edifici, si convince che il dolo c'è: un elemento chimico, messo in loco a facilitare la combustione, ha lasciato indubbie tracce. Si crea un complicato intreccio fra i tagli al budget del consigliere, interessato a stornare denaro verso altri scopi, il carattere autoritario

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni