Questo E Quello

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Il film comprende due episodi - Primo: Giulio, disegnatore di fumetti che vive da hippy e punk al limite della sopportazione per atteggiamenti e parolacce, passa un periodo di crisi creativa.
      Il suo editore gli fa incontrare una bionda fatina dolce e gentile, della quale il nostro si innamora, raccontando questo suo ... impossibile amore (titolo dell'episodio) in bellisime tavole colorate che gli procureranno soldi a palate e delusione sentimentale finale, dal momento che anche la fatina si svelerà come una moderna strega vagabonda.

      - Secondo: Sandro, distinto autore sessantenne di saggi e romanzi, ritrova dopo molti anni a Montecatini, dove si trova per la cura delle acque, una sua antica e ormai dimenticata fiamma, infelice madre di Daniela.
      Questa infatti non riesce ad avere normali rapporti con il fidanzato perché è vittima d'un trauma infantile: aveva assistito in tenera età alle effusioni della madre con "quello dal basco rosso" (titolo dell'episodio), che ora scopre essere proprio Sandro.
      La fanciulla si disinibisce facendo l'amore con l'attempato signore, che cerca pateticamente di imitare lo stile "nature" di lei.
      Ma un colpo apoplettico lo ferma nelle sue poco nobili imprese, mentre la giovane, oramai "guarita", se ne torna felice al suo fidanzato.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Anno
      1983
      Durata
      119 minuti
      Attori
      Janet Agren|Gianni Agus|Sylva Koscina|Lamberto Luberti|Nino Manfredi|Michela Miti|Désirée Nosbusch|Paolo Panelli|Renato Pozzetto|Nanda Primavera
      Regia
      Sergio Corbucci
      Sceneggiatura
      Nino Manfredi|Renato Pozzetto|Bernardino Zapponi

      Recensioni