Luna Di Fiele

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Due coppie sono in crociera su di una nave che fa rotta per Istanbul: quella di Nigel e Fiona (sposati da sette anni, ma già fiacchi e delusi) e quella di Oscar e Mimì (lui scrittore americano di scarso successo, immobilizzato in carrozzella, la moglie più giovane e di una esplosiva, sensualissima bellezza, che rallegra i passeggeri con danze erotizzanti). Oscar induce Nigel ad ascoltare come ha conosciuto la donna e Nigel, trascurando la moglie, finisce per passare nella cabina dell'altro delle ore, affascinato sia dalla bellezza di Mimì, sia dal racconto della vita e delle esperienze di quei due. E' un crescendo irrefrenabile di verbalità lussuriosa e di immagini perverse, che accende giorno dopo giorno la curiosità e la passione del più giovane. Mimì se ne è accorta ma dichiara a Nigel che sarà sua solo dopo che avrà saputo tutto di loro e, per proprio conto, Oscar esige a conferma che il giovanotto non può rifiutare di conoscere la fine della storia. Oscar e Mimì si sono incontrati per puro caso in un bus parigino. Oscar ha impegnato molto tempo per ritrovare la bellissima (cameriera di un bar), altro tempo per farne la sua amante. La loro vita è stata solo un susseguirsi di eccessi e stravaganze sessuali, con un aborto, imposto da Oscar. Poi, stancatosi, l'uomo aveva lasciato Mimì, abbandonandola con un pretesto a bordo di un aereo in partenza per il Centro America e restituendo se stesso a libertà e stravizi. Paralizzato dopo un investimento, Oscar torna in assoluto possesso di Mimì che, fattasi sposare, si produce in veste di infermiera-carceriera con cattiverie, torture ed umiliazioni. Oscar si è dovuto adattare, accettando tutto. Disgustato dai dettagli, ma attirato da Mimì, Nigel non ottiene nulla da lei, mentre sta perdendo Fiona, non insensibile alla corte di un play boy sudamericano incontrato sulla nave. Quando tutti i passeggeri sono nella sala delle feste per il ballo di fine d'anno, provocante come non mai, quasi una sconosciuta per Nigel, Fiona si mette a ballare con Mimì, entrambe unite come ventose tra baci e languori, fra le risa e i commenti generali. Indi si ritirano in cabina, dove lo smarrito Nigel le ritrova addormentate a letto, davanti al compiaciuto Oscar, il quale, definita focosissima Fiona, prima spara alla moglie e poi si suicida. All'alba Nigel e Fiona tentano di ritrovare se stessi e l'amore di un tempo, dopo una esperienza che li ha travolti e sconvolti.

      Leggi maggiori informazioni

      Recensioni