Anni Ruggenti

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      1937. Omero è un giovane assicuratore che crede nel fascismo.
      Durante i suoi giri capita in una cittadina del meridione dove il podestà è stato informato, da un compiacente amico romano, che un gerarca arriverà in incognito da Roma per un'ispezione segreta.
      I dirigenti credono di vedere in quel giovane il gerarca mandato ad indagare sulle loro malefatte.
      Omero non si accorge dell'equivoco, continua a svolgere il lavoro di assicuratore, visitando i più abbienti, informandosi dei loro redditi, delle loro proprietà e confermando la sua "vera" identità di "diabolico" ispettore.
      Lo zelo del podestà e del segretario politico gli ammannisce uno spettacolo addomesticato di ordine, benessere e spirito fascista, che rafforza la fede di Omero nel regime.
      L'assicuratore conosce anche gli antifascisti locali, mormoratori, resi più cauti dalla presenza in paese di un "gerarca".
      Tra loro, però, c'è un medico, destituito dalla carica di direttore dell'ospedale, che gli fa vedere quello che si nasconde dietro la facciata: imbrogli, speculazioni e soprusi.
      Anche se, nel frattempo, Omero si è innamorato della figlia del podestà, la sua fiducia comincia a vacillare.
      Quando l'equivoco si chiarisce, tutti si allontanano da lui, anche la figlia del podestà. Mentre arriva il gerarca vero, fatto della stessa pasta del podestà e soci, con i quali infatti si intende subito, Omero riparte.

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Anno
      1962
      Durata
      110 minuti
      Attori
      Nino Manfredi|Gino Cervi|Michèle Mercier|Gastone Moschin|Salvo Randone|Angela Luce|Rosalia Maggio|Linda Sini|Carla Calò|Annetta Esposito
      Regia
      Luigi Zampa
      Sceneggiatura
      Ruggero Maccari|Ettore Scola|Luigi Zampa

      Recensioni