Amori Proibiti Di Giulietta E Romeo

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Bonus Digitali inclusi nella confezione Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Giulietta, figlia del nobile Capuleto de' Capuleti, e Romeo, rampollo dei Montecchi - le loro famiglie sono divise da un'accesa rivalit, ma ad accapigliarsi sono i rispettivi servitori, Gregorio e Baldassarre, peraltro d'accordo nel fingere soltanto di farlo - si dichiarano innamorati l'uno dell'altra, senza che questo impedisca a Giulietta di concedersi al Duca di Verona o di farsela con la propria nutrice, n a Romeo di giacere con la madre dell'amata. L'avaro Capuleto, che ignora il legame tra la figlia e Romeo, vuol dare Giulietta in sposa al ricco Paride. Mentre costui, che s'interessa poco o nulla alle donne, chiede tempo per riflettere, giunge da Costantinopoli l'ambasciata del Sultano Solimano, che s' invaghito di Giulietta e la vorrebbe sposare. Svanita, per Capuleto, la possibilit di appioppare la figlia al Turco e mentre Paride continua a tergiversare sulla data delle sue nozze con Giulietta, Romeo, colpevole d'avere ucciso un membro della famiglia Capuleto, viene bandito da Verona. Prima di abbandonare la citt, egli si rivolge a frate Lorenzo, un religioso donnaiolo, chiedendogli di aiutarlo a sposare Giulietta e farla fuggire con lui. Purtroppo, per un equivoco, i due giovani moriranno avvelenati, ma continueranno egualmente ad amarsi nella tomba

      Leggi maggiori informazioni
      Informazioni Extra

      Recensioni