Elizabeth / Elizabeth - The Golden Age (2 Blu-Ray)

-.-- Prodotto Scontato
Invece di Risparmi (-%)

Riceverai GRATIS insieme a questo gioco Maggiori informazioni sui Bonus
Bonus Digitali inclusi nella confezione Maggiori informazioni sui Bonus
Spedizione Gratuita
Prodotto senza spese di spedizione

Bundle: Acquistali insieme e Risparmi!


  • Prezzo Bundle:
    Invece di:


Bonus


Puoi Scegliere tra i seguenti BONUS:
    Bonus digitali

      Informazioni sul prodotto


      Contiene: Elizabeth + Elizabeth: The Golden Age.

      Elizabeth: Inghilterra, 1554. La nazione è tormentata dall'instabilità finanziaria e religiosa e la cattolica regina Maria I, sentendosi vicina alla morte, intensifica la lotta al protestantesimo. Anche la principessa Elizabeth, sorella minore e legittima erede al trono, viene perseguitata perché considerata poco ortodossa. Tuttavia, il tentativo di condannare a morte Elizabeth per tradimento fallisce e, alla morte di Maria, lei viene incoronata regina. Subito Elizabeth fa tornare dall'esilio l'uomo che ama dall'infanzia, Robert Dudley. Nel frattempo, l'Inghilterra è alla bancarotta ed è minacciata seriamente dall'ingerenza straniera ed anche all'interno della corte si annidano molti nemici, il più potente dei quali è il Duca di Norfolk. Cecil, capo della segreteria, consiglia di contrarre un matrimonio d'interesse ad Elizabeth che tuttavia rifiuta. La situazione si aggrava per la presenza di truppe francesi sul confine scozzese e per la diffidenza che c'è in Vaticano verso la nuova regina. Le cospirazioni si moltiplicano e, quando i responsabili sono chiari, Elizabeth cede al consiglio di Walsingham, responsabile della polizia segreta, di dare il via ad una rappresaglia senza pietà. I nemici vengono tutti inesorabilmente eliminati. Ora Elizabeth è padrona assoluta del trono d'Inghilterra e alla causa del proprio Paese decide di dedicarsi per intero, anche rinunciando al matrimonio.

      Elizabeth: The Golden Age: Dopo tre decenni, la regina Elizabeth I continua a fronteggiare le continue minacce di tradimento. Sull'Europa del XVI secolo intanto soffia il vento del cattolicesimo, promulgato da Filippo II di Spagna che, tornato da Roma, è determinato a strappare l'"eretica" protestante dal trono e restituire l'Inghilterra alla gloria della Chiesa Romana. Pronta a partire per la guerra, Elizabeth, deve anche fare i conti con l'inaspettata passione per Raleigh, ma incapace di concedersi all'amore, incoraggia la sua dama di compagnia, Bess, a essere amichevole con lui e tenerlo vicino a sé. Sebbene lontana da casa, Elizabeth gestisce il suo potere a corte attraverso il suo fidato consigliere, Sir Francis Walsingham, che, con una rete di spionaggio, scopre un complotto per far crollare il trono. Ma quando capisce che tra i traditori c'è anche la cugina della regina, Mary Stuart, inavvertitamente indirizza l'Inghilterra sulla strada della distruzione.
      Leggi maggiori informazioni

      Recensioni